Servizio Clienti 081 515.91.40 __ 081 91.07.89

DIMEGAS

Un’impresa in continua crescita che si espande e allarga le proprie attività
imprenditoriali senza dimenticare i valori e lo spirito che l’hanno caratterizzata fin
dalla nascita

LA CARTA DEI VALORI

La carta dei valori individua, raccoglie e condivide i principi etici che animano l’Azienda fin dalla sua fondazione. L’assunto di base è che nessuna azienda può prescindere dalla crescita umana e professionale continua di tutti coloro che, a diverso titolo, ne fanno parte.

I valori sono fondamentali per uno sviluppo di crescita
economica e di arricchimento umano e professionale.
L’impresa è da intendersi “un sistema vivente” in cui il profitto del
singolo non potrà prescindere da un benessere condiviso dalla
comunità e dall’ambiente, nella piena consapevolezza che è
proprio la creazione di valore, all’interno e all’esterno dell’azienda, che genera profitti e che consente anche al territorio in cui l’Azienda opera di migliorare e di trarre vantaggio dallo sviluppo delle attività. 

La nostra cultura aziendale punta a valorizzare territorio e collaboratori, con l’obiettivo di migliorare la vita di ciascuno di noi.

Sostenibilità della bellezza

Dimegas punta alla sostenibilità della bellezza.
La Bellezza è la piacevole percezione dell’armonia dentro e fuori di noi.
Per sostenibilità della Bellezza intendo un naturale percorso che parte dalla capacità di con templare la bellezza, passa per l’abilità di riconoscerla in noi stessi, nelle persone e nell’ambiente che ci circondano ed arriva alla possibilità di VIVERE PER LA BELLEZZA, VIVERE CON LA BELLEZZA, VIVERE NELLA BELLEZZA !

Contemplare, riconoscere, vivere: bisogna allenarsi in questa direzione per metterci in connessione con l’energia positiva che è in noi.
Bellezza è un valore che racchiude verità, sincerità, giusto equilibrio; bellezza significa operare in armonia con l’ambiente; è un concetto che può essere soggettivo: è bello il mare, è bello il verde, è bella la carezza di un bambino, gli occhi di una donna/uomo che ti fanno sentire a casa, è bella la mano di un amico…
Abbiamo la responsabilità di vivere nella bellezza, non vivere alla ricerca della bellezza, si ricerca la perfezione, e la perfezione non porta alla felicità, abbiamo la responsabilità di vivere nella bellezza nel nostro tempo e nel nostro spazio, non dobbiamo andare lontano dobbiamo allenare gli occhi e il cuore rispettivamente a CONTEMPLARE e RICONOSCERE; Se non partiamo da questo postulato non potremo mai innamorarci delle nostre persone, dei nostri territori,
della nostra DIMEGAS, perché il nostro animo è attratto naturalmente dal bello e se il bello è fuori dal nostro tempo e dal nostro spazio, il nostro animo non trova pace.
A questo proposito, c’è un principio guida che orienta le nostre scelte: quando siamo a un bivio e dobbiamo prendere una decisione importante, chiediamoci: “quale scelta mi rende più bello, più bella?

Ama il tuo spazio

Il nostro legame con il territorio è profondo: si collega alla possibilità di creare anche qui, un modello di bellezza sostenibile. Vendiamo energia e scambiamo, anche virtualmente, energia con il territorio in cui viviamo.
La nostra non è una connessione astratta, mio padre mi disse: "Devi amare i territori che fornisci" Per amarli bisogna conoscerli.
Passeggiando per i nostri borghi, vivendo le nostre realtà ci confrontiamo e pensiamo a come migliorare il contesto in cui viviamo e operiamo. Se è vero che si tende a spostarsi verso le cose belle, è il caso di rendere più belli anche i nostri luoghi e le nostre realtà. Vogliamo che le ferie non siano una fuga dai luoghi del quotidiano, ma una scoperta: possiamo allontanarci
per svago o per lavoro ma vogliamo essere entusiasti al rientro, consapevoli delle bellezze che il nostro territorio custodisce e che ci aiutano a essere migliori. E allora puntiamo a migliorarli i nostri territori, a rendere la loro bellezza sostenibile, a misura d’uomo.  

Ama il tuo tempo

Passato, presente e futuro. Siamo connessi al nostro percorso nel tempo: 
non dimentichiamo da dove veniamo, cosa ci ha portati fin qui;

  • La memoria è un valore importante! Chi perde il passato non ha futuro;
  • siamo consapevoli del valore del presente, consapevoli di come scegliamo di essere felici giorno per giorno, di come investiamo le nostre energie;
  • restiamo animati da una profonda fiducia nel futuro.

Gratitudine

UBUNTU: Umuntu ngumuntu ngabantu (Io sono ciò che sono, in virtù di ciò che tutti siamo)
Memoria significa anche gratitudine; un sentimento che permette di essere connesso con il passato, non dimentichiamo le persone che hanno contribuito alla nostra crescita. In un mondo in cui si tende a dimenticare tutto è necessario essere grati per quello che abbiamo e per quello che abbiamo avuto altrimenti si corre il rischio di diventare arroganti e si tende a dimenticare che ciò che siamo è il prodotto dell’incontro con altre persone.
Noi della Dimegas, anche nei rapporti commerciali, e nelle idee di sviluppo cerchiamo di salvaguardare sempre il senso di gratitudine.
La gratitudine è un sentimento che implica consapevolezza e apprezzamento per tutto quello che ci circonda; ci aiuta a focalizzarci sulle cose positive e non sulle difficoltà e ci rende custodi del patrimonio aziendale (collaboratori, know-how, contatti esterni, idee, piani; procedure, etc.. etc..).

Responsabilità

Ci impegniamo a non piegarci alla logica del “È inutile fare questo, tanto poi…”.
Dobbiamo sforzarci di fare del nostro meglio sempre, con la speranza di poter vedere i frutti di quello che abbiamo seminato e con la certezza
di contribuire a fornire il più bel frutto a coloro che dovranno occuparsi della raccolta.
Nelle nostre azioni quotidiane siamo responsabili nei confronti dell’ambiente, delle persone a noi care, delle persone a noi meno care e delle
persone che neanche conosciamo.
Solo in questa dimensione si diventa dei veri e propri custodi del creato.

Resilienza

Resistenza e resilienza: sono due caratteristiche della sostenibilità che diventano fattori determinanti per il nostro team. Abbiamo “resistito” ai momenti di difficoltà e, in caso di avversità, ci siamo ripresi rapidamente, siamo diventati abili a resistere alle sollecitazioni esterne senza danneggiarci in maniera irrimediabile: sappiamo adattarci, non perdiamo mai la speranza e abbiamo imparato ad attingere energia positiva da qualsiasi fonte ci venga fornita perché sappiamo che dopo qualsiasi tempesta il cielo mostra il suo aspetto migliore. Negli anni abbiamo saputo farci largo tra i giganti senza arrenderci alle prime difficoltà, mostrando
tenacia, competenza e serietà che hanno consentito all’Azienda di affermarsi. La storia parla per noi: la crescita è stata costante ma graduale e i miglioramenti che l’hanno accompagnata sono stati accolti con entusiasmo e come conquiste, con la consapevolezza che i cambiamenti positivi sono determinati dalla forza di volontà, dal coraggio e dall’entusiasmo che caratterizzano un’azienda dinamica, pronta ad accogliere sfide in maniera costante e con saldi valori.

Comunicazione

Crediamo fortemente che un’ottima comunicazione sia alla base di una buona relazione. Ci alleniamo costantemente a trasmettere e ricevere messaggi verbali puliti, consapevoli che ogni nostro pensiero si traduce in comunicazione attraverso il nostro corpo, il nostro atteggiamento, le nostre scelte, le nostre parole. Ci educhiamo all’ascolto in quanto ascoltare è il primo passo per l’accoglienza dell’altro. Allenare la comunicazione a partire dall’ascolto significa aumentare la nostra comprensione, con un allenamento costante si rischia di ottenere dei risultati fantastici nello sviluppare l’empatia. L’empatia aiuta a sostenerci in ambito lavorativo ed è il frutto della migliore forma di comunicazione interna, consente di migliorare il morale, stimola le reazioni positive, aumenta in generale la soddisfazione e crea una relazione di fiducia.

No gossip

Il parlare per parlare non è fatto per noi, il parlare per farsi una ragione non è fatto per noi, il parlare per screditare non è fatto per noi, il parlare per insinuare un dubbio non è fatto per noi, il parlare per creare distanza non è fatto per noi. Ci sono parole che non aiutano a crescere e non rispondono ai canoni della sostenibilità della bellezza, tali parole creano conversazioni che non contribuiscono a creare un ambiente di lavoro sano, e quindi non sono fatti per noi.

Coerenza & Disciplina

La coerenza rappresenta la costante aderenza ai valori e obiettivi stabiliti. Quando siamo coerenti nei nostri pensieri, parole e azioni, stabiliamo un
solido fondamento per la disciplina. La chiarezza delle nostre intenzioni e il mantenimento di comportamenti coerenti ci aiutano a sviluppare una disciplina più forte. La disciplina è ciò che ci permette di tradurre le nostre intenzioni in azioni concrete. Quando siamo disciplinati, abbiamo la capacità di seguire una routine, rispettare gli impegni e mantenere la coerenza nei
nostri sforzi. La disciplina ci aiuta a evitare distrazioni o deviazioni dalla via che abbiamo scelto. La coerenza e la disciplina insieme spesso portano al successo e al benessere della vita. Il raggiungimento di obiettivi personali o professionali richiede entrambe queste qualità: la coerenza ci mantiene concentrati sulle nostre aspirazioni a lungo termine, mentre la disciplina ci aiuta ad affrontare le sfide quotidiane necessarie per raggiungere quegli obiettivi. (Giuseppe Madoglio docet)

Pari opportunità, diversità e pluralità

Armonia delle differenze. La bellezza implica la diversità! È tale diversità a dare valore alla bellezza senza diversità non ci sarebbe armonia e quindi non ci sarebbe bellezza. Favoriamo la diversità di genere e di animo e siamo convinti che nella consapevolezza e nel rispetto di tale diversità (che non si esplica con io sono migliore di te) vi sia la nostra ricchezza. Rifiutiamo e condanniamo ogni forma di discriminazione. Anzi lavoriamo nell’ottica di una integrazione multiculturale dinamica e di salvaguardia e promozione della diversità e del dialogo tra culture differenti.